Subscribe:

mercoledì 13 gennaio 2021

Disfida nr. 130: Oltre il padre di Mimosa da Vinci VS Françoise Sagan

 




    • Titolo opera: Oltre il padre

    • Autore: Mimosa da Vinci (pseudonimo)
    
    • Editore: Pubblicazione Indipendente

    • Genere: narrativa - romanzo culinario

    • Prezzo: ebook 3,99 - cartaceo 12 euro

  • Sinossi: 
La storia si svolge tra l'inizio degli anni Settanta e la fine dei Novanta tra la provincia bergamasca e Milano ed è costruita sulla metafora del cibo.
      Il protagonista, Marco Scandella, è sposato da sempre con la bella Luisa, suo unico amore. Ha un figlio, Andrea, affetto da una disabilità fisica che gli impedisce di camminare e di usare le braccia. 
     


Il romanzo inizia quando Marco scopre di essere affetto da una malattia degenerativa che lo renderà invalido. Sconvolto dalla notizia, non sa come provvedere al futuro del figlio e teme che la moglie non intenda occuparsene per una serie di ragioni a lui non del tutto chiare ma terribili, che verranno esplicitate nel corso della narrazione.
      La parte "milanese" della storia si svolge tra l'interno del condominio in cui vivono e/o lavorano gli Scandella. Si prosegue con un flashback che parte dall'infanzia di Marco per arrivare al suo incontro con Luisa, al matrimonio, alla nascita del figlio, e al trasferimento a Milano. Qui, oltre a delineare l'ambiente della provincia bergamasca, vengono narrate le circostanze che hanno portato Marco e Luisa a diventare quelli che sono: due provinciali ossessionati dal desiderio di elevarsi socialmente in quella che all'epoca era la mitica "Milano da bere".
      La storia avrà un'accelerazione improvvisa nel momento in cui Marco scoprirà che gli resta poco da vivere e farà quello che potrà per risolvere ill problema del futuro di Andrea.
      Fanno da contorno alla vicenda altri personaggi, secondari ma importanti, tra i quali il cuoco del ristorante sotto casa Scandella, di cui Andrea si innamorerà.
      
    • Note/commenti/finalità dell'Autore: 
realizzare il suo sogno di bambina e, perché no, togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

    • BIG da sfidare: 


Françoise Sagan, Toxique - Link Acquisto Amazon



0 commenti:

Posta un commento