Subscribe:

martedì 25 settembre 2018

Disfida nr. 76: Il respiro della grande Madre di Floriana Naso


Link Acquisto Amazon

Titolo opera: IL RESPIRO DELLA GRANDE MADRE

Autore: FLORIANA NASO


Biografia: Sono nata nel 1976 a Torino, a dicembre, il quindici per l’esattezza. Dicono alle quattordici. Sotto il segno del sagittario. Naturalmente amante dei viaggi e della filosofia. Non a caso.
Tuttavia, appena venuta al mondo, rischiavo già di andarmene, col rischio di sottrarre al mondo le mie perle di saggezza. Difatti ho conseguito una formazione in economia, ma amo la letteratura smisuratamente.
Ho sempre vissuto e lavorato a Torino, città che amo e che ho rivalutato negli ultimi anni. Trovo che sia perfetta per uno scrittore: poetica ed elegante. 
Ho iniziato ad amare la scrittura partendo dalla lettura. Ho consumato le pagine di centinaia di libri: romanzi di ogni genere, poesie, saggi… qualunque testo catturasse la mia attenzione.
Fino a quando, un periodo buio della mia vita, mi ha spinta a liberarmi della troppa sofferenza e io l’ho fatto scrivendo. Per me stessa. Per esorcizzare il dolore. È stata una terapia formidabile. Da lì è partito tutto. Il mio grande amore per la scrittura non si è più fermato.
Ora ho all’attivo romanzi e diversi progetti in corso.
Oltre la scrittura adoro lo sport, le passeggiate all’aria aperta e naturalmente la mia splendida famiglia: ho due figli che mi rendono la mamma più felice del mondo.
Oltre a scrivere, aiuto mio marito nel suo lavoro di orafo. Sono una donna realizzata e felice di poter fare ciò che mi appassiona.

Pubblicazioni e premi: 

Febbraio 2017
Titolo: 700 giorni
Genere: rosa-erotico
CE: Robin Edizioni 

Settembre 2018
Titolo: Il Respiro della Grande Madre
Genere: thriller psicologico
CE: Bré Edizioni

Maggio 2017
Titolo: Un’Antologia per La Tana 
Racconto: Un giorno particolare - Spin-off del mio romanzo “700 giorni”
CE: Amazon

Mgio 2017
FINALISTA concorso: Lettere a un figlio
Racconto selezionato: Amor Vincit Omnia, pubblicato nell’omonima antologia.
CE: Historica Edizioni

Ottobre 2017
FINALISTA concorso: Luce dei Miei Occhi
Racconto selezionato: Pei Chi Hsing, pubblicato nell’omonima antologia.
CE: Pluriversum Edizioni

Ottobre 2017
FINALISTA concorso: Dentro l’Amore
Racconto selezionato: Le Boissier, pubblicato nell’omonima antologia.
CE: Convalle Edizioni

Gennaio 2018
FINALISTA concorso: Fantasy
Racconto selezionato: Il Sacrificio di Valmort, pubblicato nell’antologia Fantasy.
CE: Historica Edizioni

Agosto 2018
FINALISTA contest: Halloween… fenomeni il lamento delle tenebre
Racconto selezionato: Il Triangolo di Judith, pubblicato nella omonima antologia.
CE: Progetto parole indipendent pubblications

Genere: THRILLER PSICOLOGICO

Prezzo: Ebook Euro 3,99


Sinossi: Greta, una giovane subacquea dai capelli rossi, viene aggredita mentre fa jogging nella zona dei Navigli. Legata, bendata e imbavagliata si ritrova in balia di uno sconosciuto che approfitta brutalmente di lei, ma che inaspettatamente le risparmia la vita. L'accaduto accresce le ansie e i tormenti che già attanagliavano la sua travagliata esistenza: un rapporto difficile con la madre e uno inesistente con il padre, un colonnello dell'aeronautica militare, che ha abbandonato la sua famiglia rendendola una donna diffidente e solitaria. Nemmeno il legame di affetto che instaura con un ragazzino di dieci anni riesce a scalfire la sua corazza. Soltanto il suo fidanzato, Rafael, un giornalista sportivo agli esordi, sembra rassicurarla, almeno fino a quando Greta non cade di nuovo vittima di violenze e le indagini del commissario Virginia Landi portano a galla una verità troppo scomoda da raccontare. Un crescendo di indizi nascosti porteranno la polizia alla chiave di volta di un caso sconcertante quanto inaspettato; tuttavia, ciò non sarà sufficiente a mettere la parola fine alle sofferenze della giovane, la quale, solo al culmine della strada su cui l’avrà condotta la vendetta, verrà a conoscenza dell’indicibile segreto che ha condizionato la sua vita.
Narrazione adrenalinica e intreccio avvincente terranno il lettore teso tra erotismo e colpi di scena in una Milano dove nulla è come sembra.

Note/commenti/finalità dell'Autore:
Questo è un romanzo crudo, ma autentico. Scriverlo è stato emozionante, un’esperienza che mi ha portata a comprendere come sia tutto basato su un equilibrio precario: la nostra integrità e
coerenza. Basta poco per farci perdere la strada.
È stato definito “sconvolgente”. Lo è la vita. I romanzi in fondo cosa sono se non storie di vita? Spaccati di società? E la vita non è sempre bella o mediocre, o banale... o scontata. È un’incognita, fino alla fine. La vita è un thriller.
Il messaggio di questo romanzo è forte: la vendetta e l’odio non conducono da nessuna parte, non regalano appagamento ma tormento. Non giustizia, ma distruzione.
L’odio è cieco come l’amore e a volte non esiste più redenzione.
Oggi più che mai bisogna capirlo, in un tempo in cui l’umanità è devastata dalle guerre, dalla fame, dalla sofferenza. Le guerre non sono altro che la conseguenza di rancori covati nel profondo dell’anima, da cui poi scaturisce l’odio e la vendetta.


BIG da sfidare:






Michael Connelly

0 commenti:

Posta un commento