Subscribe:

giovedì 18 novembre 2021

Recensione: Illusioni, Le avventure di un Messia riluttante di Richard Bach

 


Link Acquisto Amazon


Sinossi:

Donald Shimoda è davvero un'insolita creatura: possiede doni misteriosi e regala illusioni. Apparentemente è uguale a tutti gli altri, ma compie cose strane: guarisce paralitici, attraversa i muri, cammina sull'acqua, nuota nella terra, pilota un aeroplano che non consuma benzina, atterra su un francobollo... Per capire questo libro bisogna non aver paura di essere felici e di volare nel mondo sconfinato della fantasia e dell'immaginazione.


Minirecensione:

Oggi vi propongo un romanzo che ho apprezzato veramente tanto. Si tratta di Illusioni, di Richard Bach, autore affermatosi grazie a “Il gabbiano Jonathan Livingston”. 

Illusioni, Le avventure di un Messia riluttante, prosegue in un certo senso quanto sotteso alla narrazione del suo illustre predecessore: la ricerca della libertà e della propria realizzazione, dell’affermazione del proprio sé superiore, più profondo, a prescindere da tutto il resto. 

L’autore ci espone così le sue idee in modo genuino e diretto, utilizzando al tal fine una vicenda piacevole da seguire e ricca di spunti di riflessione. 

Non c’è molto da dilungarsi, meglio prendere direttamente il libro e leggerlo. Si tratta infatti di centocinquanta pagine che scorrono armoniose e cariche d’ispirazione, dalla prima all’ultima. Credo possa piacere a chiunque sia disposto a fermarsi un istante a riflettere sulle profonde questioni sollevate dall’autore per bocca del Messia riluttante. Adatto anche ad un pubblico giovane, dovrebbe essere una lettura presente e consigliata in tutti gli istituti superiori, offrendo diversi livelli di lettura. Poche volte mi sono trovato a consigliare un romanzo così apertamente e senza remore, sono certo sarà una piacevole sorpresa.


Andrea Zanotti

0 commenti:

Posta un commento