Subscribe:

domenica 31 gennaio 2016

Luna Coyote di Samuel Marolla [Rating 7,5]

Link Acquisto Amazon

Link Acquisto epub


Titolo: Luna Coyote


Autore:  Samuel Marolla

Genere: Weird western
Prezzo: Euro 0,99

Rating: 7,5

Sinossi:  California, selvaggio (e weird) West. Le avventure del pistolero maledetto Dirk Blackfull sono una leggenda e il solo nominare il suo nome incute assoluto terrore nei peggiori pendagli da forca a ovest del Pecos. Alcune Dime Novel in odore di zolfo ne raccontano le misteriose avventure, come quella delle miniere abbandonate di Silverado, nel 1880, preda del maleficio di una defunta bruja messicana e della sua diabolica creatura: Remero, il Cavallo dell'Inferno...

Recensione:
Questa volta mi sono concesso una breve escursione in uno dei generi letterari che prediligo, ma che purtroppo, almeno nel nostro idioma, non brilla certo per abbondanza di materiali: il weird western.
Luna Coyote è una novella di una cinquantina di pagine. Robba buona.
Inutile dire che se si fosse trattato di un romanzo bello corposo sarei stato ancor più lieto, infatti, nel testo di Samuel Marolla, l'unica pecca riscontrabile è proprio il fatto di finire troppo presto.
L'ambientazione nella quale lì'autore riesce a calarci è realizzata in modo perfetto.
Al Marolla non sono necessarie lunghe e tediose descrizioni per evocare un perfetto paesaggio western, cupo, polveroso e popolato di brutti ceffi. A questi l'autore aggiunge con grande abilità un retroterra di riti esoterici misteriosi, solo richiamati ma molto efficaci.
Stregoneria indiana e magia messicana si mescolano a lame e piombo.
La prosa dell'autore accompagna l'evolversi dell'azione con maestria, raggiungendo l'apoteosi nelle scene in cui Remero, il cavallo demoniaco protagonista della maledizione messicana, calca la scena.
Il furore belluino della creatura traspare prepotente e la sfida di questo con il pistolero è il classico duello all'ultimo sangue rivisto in chiave weird, ma non per questo meno epico e coinvolgente per il lettore. Mai avrei pensato di poter provare una paura così profonda per un quadrupede, garantito, nonostante la magnifica cover che ne ritrae bene lo spirito.
Marolla è un autopubblicato atipico, avendo pubblicato sia con Edizioni XII che con Mondadori, essendo sceneggiatore della Bonelli, nonchè responsabile editoriale della casa editrice Acheron Books. Ad ogni modo la sua scelta di di ricorrere anche all'autopubblicazione non può che far piacere a tutti gli autori che hanno scelto questa via poiché porta lustro a tutta la categoria. Le sue doti non sono in discussione e Luna Coyote lo dimostra appieno. Un racconto breve nel quale l'autore riesce ugualmente a fornire personaggi di spessore, scene memorabili e atmosfere da brividi. Ottimo lavoro insomma all'irrisorio prezzo di un caffè. Consigliatissimo, rating 7,5.

0 commenti:

Posta un commento