Subscribe:

lunedì 21 luglio 2014

"Finché morte non ci riunirà" di Matteo Freddi [rating 8]

Link Acquisto Amazon






Titolo: Finché morte non ci riunirà
Autore: Matteo Freddi
Genere: Romanzo storico











Sullo sfondo del celebre Assedio di Malta, si intrecciano le vite dei protagonisti di “Finché morte non ci riunirà”, un meraviglioso spaccato storico cinquecentesco arricchito da personaggi realmente esistiti e protagonisti fittizi, legati tra loro da un sottilissimo filo conduttore che coinvolgerà il lettore sino alle ultime, roboanti, battute finali.
Il pretesto storico è semplicemente perfetto: Solimano il Magnifico, sultano del vasto impero ottomano, ha un solo desiderio: conquistare l'Europa delle signorie ed estirpare per sempre la cristianità. Il suo esercito, infatti, è giunto ad un soffio da Vienna, nel cuore del vecchio continente, mentre le sue navi hanno ormai da anni il controllo del Mediterraneo, nonostante una piccola isola, a poche miglia dalla penisola italica, sia ancora indipendente e per nulla arrendevole.
Spinto fortemente dal parere dei propri sottoposti – nonché dai capricci della preferita tra le sue figlie – Solimano rinuncia all'idea di attaccare la terraferma e vira bruscamente le sue forze verso l'isola di Malta, divenuta l'ultima frontiera di resistenza tra l'invasione islamica ed il mondo occidentale.
Guidata dall'ammiraglio Piale Pascià e dal generale Lala Mustafà, in perenne conflitto tra loro, l'avanzata turca impatterà contro la strenua opposizione dei cavalieri di Malta, guidati dal gran maestro La Valette.

domenica 29 giugno 2014

"L'Eredità di Ys" di Francesco Bertolino [Rating 8]

Link Acquisto Amazon


Titolo: L'Eredità di Ys
Saga: La Compagnia del Viandante
Autore: Francesco Bertolino
Genere: Fantasy
Link Acquisto Kobo






Ecco giunti al IV° capitolo della saga della Compagnia del Viandante di Francesco Bertolino. Le recensioni dei capitoli precedenti le potete recuperare qui sul blog.
Ora però tenetevi forte, perché la partenza è di quelle al fulmicotone! Primi capitoli mozzafiato con colpi di scena a ripetizione e su tutti i fronti, accompagnati dalla solita ottima prosa dell’autore che scorre piacevole nonostante la ricercatezza dei vocaboli sempre pertinenti al contesto e capaci di evocare immagini nitide di tutti gli ambiti e ambienti descritti.

domenica 25 maggio 2014

"Il Nuovo Quarto" di Andrea Zanotti [Rating 8]

Link Acquisto Amazon




Titolo: Il Nuovo Quarto
Collana: Mondo 2
Autore: Andrea Zanotti
Genere: Fantasy
Link download gratuito









Chi dice che il fantasy ormai è un genere finito? Il “cattivo” fantasy, forse, che riprende sempre gli stessi temi e le stesse ambientazioni senza aggiungere qualcosa di nuovo. Non è certo il caso de “Il nuovo Quarto”, primo romanzo della serie Mondo 2 di Andrea Zanotti.

In un mondo dominato dalla magia elementare, Terra, Aria, Fuoco e Acqua, nuove potenze si stanno muovendo, travolgendo l’esistenza dei mortali. Dèi antichi si scontrano con nuove divinità nate dalle esigenze degli esseri umani e della natura. Nuovi mondi si schiudono oltre le frontiere dei Quarti e la legge morale sembra sempre più un’inutile invenzione, adesso che i forti si impongono sui deboli.

In questo dipanarsi di trame oscure si muove la Centuria, una compagnia di mercenari guidati dal capitano Rovers. Con le malie del Traghettatore di Mondi, la Centuria supera i confini dei Quarti e giunge in un luogo misterioso che ricorda un po’ le Americhe del 1500: le tribù locali vengono schiavizzate e sfruttate da templari, che dovrebbero rispettare la vita prima di tutto. Tra indigeni e invasori sta per scoppiare una guerra, ma non una guerra comune: è prima di tutto lo scontro tra la potenza ancestrale della Dea Nulla e i nuovi Dei degli indigeni.
Mentre la Centuria dovrà decidere da che parte schierarsi, e soprattutto cercare di sopravvivere, nel Cuore dei Quarti il Rabdomastro Malet deve proteggere la fortezza di Askeen da forze demoniache che vogliono liberare il flagello di Isyl, e il Maggiore Firion incontra la misteriosa Qilana, la ragazza che porta rivolta in nome del bene e della pace.

Tante linee narrative che si intrecciano, tanti personaggi, ognuno con la sua missione, le sue paure e i sui dubbi, che arrancano come formiche in questo mondo pieno di caos e di violenza. Eppure, ogni personaggio è ben caratterizzato e rimane impresso nel lettore: il Maestro d’Ossa, con il suo sacco fetido che chiama “Santo”, il borbottante Deifobo, la fragile sacerdotessa Elyn, troppo gentile per un mondo che di gentile non ha nulla, l’imponente barbaro ReCorvo con la sua compagna Siqqara, l’assassina Zitara... e molti altri. Il lettore li scopre pian piano nel corso del romanzo e impara ad amarli, a gioire con loro, a piangere la loro morte. Sì, c’è anche e soprattutto la morte nel romanzo, con il suo spietato ed eccitante realismo che un po’ ricorda le opere di George R. Martin.

Oltre alla trama intrigante, particolare è anche la tecnica narrativa. Gran parte del romanzo è scritto con la classica terza persona al passato, che consente di mostrare i vari punti di vista dei personaggi e di svolgere appieno le linee narrative, ma in alcuni capitoli emerge la prima persona al presente, grazie alla voce di un giovane guerriero della Centuria. I suoi commenti mordaci coinvolgono maggiormente il lettore nella vicenda.

Come punto negativo, il linguaggio a volte un po’ troppo “crudo”, soprattutto nei dialoghi, ma può essere funzionale all’ambientazione: del resto cosa ci si può aspettare da una rude compagnia di avventurieri?


Il Nuovo Quarto è un romanzo che si legge in fretta e lascia con il fiato sospeso, in attesa del secondo episodio della saga...


Irene Grazzini


venerdì 9 maggio 2014

"Rebis" di Karl Jannsen [Rating 6]

Link Acquisto Amazon
Link Acquisto epub




Titolo: Rebis
Autore: Karl Jannsen
Genere: Thriller/Urban fantasy
Rating: 6/10








Chris si sveglia in un letto di ospedale. Per un po’ ricorda solo sprazzi della sua vita passata. Il viaggio in macchina con i suoi genitori, lo strano incidente... e la disperazione di chi si rende conto di essere solo al mondo.
Diciassette anni e la misteriosa capacità di colpire le persone intorno a lei, Chris si rende conto che l’incidente non è stato casuale. C’è qualcuno che la sta cercando per ucciderla, qualcuno che sa chi è davvero e cosa è in grado di fare. Così, con l’aiuto dell’infermiera Gina, del giovane immigrato Adam e della affascinante Carla, studiosa di fisica quantistica e investigatrice privata, Chris parte per un viaggio che da Milano la porta in Sicilia alla ricerca di risposte sul suo passato e sui suoi poteri che possono cambiare il mondo per sempre.

Il romanzo esordisce come un thriller, di cui ha tutti gli elementi: incidente che fin da subito sembra un omicidio, strane morti, una protagonista il cui passato è avvolto nel mistero. Ma già dopo poche decine di pagine, si sente che la storia devia bruscamente e inesorabilmente verso il fantasy. Un urban fantasy nostrano e un po’ particolare, senza angeli, demoni e vampiri, che utilizza spiegazioni fisiche e fantascientifiche per definire il suo background. Ricorda un po’ le tematiche di “Sliding Doors”, sempre molto affascinanti.
L’autore sembra conoscere bene ciò di cui parla, eppure manca qualcosa, una fluidità a un’ambientazione che risulta un po’ macchinosa, perché spiegata tutta insieme e forse fin troppo nei particolari.

La trama presenta qualche gap, soprattutto nella parte finale, e alcuni passaggi sembrano forzati. Il problema principale però è nei personaggi, che ruotano tutti intorno alla protagonista e sembrano privi di una caratterizzazione propria, finendo sullo sfondo come “aiutanti” o comparse. Questo soprattutto per il personaggio maschile di Adam. Chris è il fulcro indiscusso del romanzo, ma anche lei a volte agisce in modo poco coerente e forzato. La sua capacità di attirare tutti (anche dal punto di vista sessuale) è un po’ troppo rimarcata e le scene di sesso, che in realtà aggiungono ben poco alla trama, in alcuni momenti sono così dettagliate da risultare quasi volgari. D’accordo, in questo momento “Cinquanta sfumature di grigio” e il genere erotico vanno per la maggiore, ma questo non significa che si debba inserire queste tematiche in ogni romanzo.


Nel complesso, l’idea di fondo è buona, e ben scritto è soprattutto l’inizio, ma l’autore si perde spesso in elucubrazioni pesanti e dovrebbe approfondire i personaggi, rendendo la narrazione più fluida e mirata alla “storia” vera e propria.


Irene Grazzini






domenica 6 aprile 2014

"I Signori dei Cavalli" di Irene Grazzini [Rating 8]



Titolo: I Signori dei Cavalli
EditoreLibromania Editore
Autore: Irene Grazzini
Genere: Storico/Fantasy
Rating: 8/10
Link Acquisto Amazon
Link Acquisto epub 









Oggi vi presentiamo un romanzo storico con contaminazioni fantasy, dall'ambientazione particolare, forse unica: siamo ai tempi di Ramses, ma a sorpresa, (e per fortuna) non ci troveremo nuovamente al cospetto dell'Egitto, dei suoi splendidi Templi e delle sue tradizioni, ma di uno dei Regni confinanti: l'impero ittita del Re Muwatalli (XIII secolo a.C. circa).
L'autrice è Irene Grazzini, da noi gia recensita nel testo fantascientifico"Mutation", che ha ottenuto anche il nostro Marchio diQualità, e che questa volta pubblica per Libromania Editore (confidiamo di avere qualche riscontro dall'autrice su questa nuova esperienza).