Subscribe:

giovedì 10 maggio 2012

"Twins #1" di Alessia e Michela Orlando [Rating AA-]

 

 


Titolo: Twins #1
Autore: Alessia e Michela Orlando
Genere: Thriller
Pag: 57
Rating: AA-
Link Acquisto

 

 

Twins #1 è la prima parte di un romanzo scritto da Alessia e Michela Orlando, che viene pubblicato in formato ebook in quella che viene definita "pillola", cioè parte di un tutto, non autoconclusiva. Si tratta di un thriller molto sui generis dall'incedere lento e più attento all'introspezione che all'azione. Vengono presentati personaggi diversi, in diverse città del mondo. All'inizio si capisce solo la relazione tra due di essi, cioè tra le gemelle Ale e Michi che sono le protagoniste principali e che danno il nome al romanzo. Con lo scorrere delle pagine si scopre di più di tutti i protagonisti ed emergono i due fatti principali: c'è qualcuno che ha minacciato di morte un numeroso gruppo di persone (accomunate dal fatto di essere tutti artisti) e  la causa scatenante di questa minaccia è, in apparenza, qualcosa che è successo quando le due gemelle avevano sette anni.

Non ci si deve attendere azione o suspence a mani piene da questo romanzo, ma una storia che emerge dai ricordi e dalle emozioni e che diventa inquietante solo quando la prima "pillola" è ormai al termine e, quindi, dovremo acquistare la seconda per sapere come continua. La parte più interessante, e non stupisce, è proprio quella giocata sullo specchio delle protagoniste, uguali ma diverse proprio come lo sono (immagino) le autrici, gemelle nella realtà.
La forma è più importante della sostanza in romanzi di questo genere, dove più che l'azione contano l'introspezione e il ricordo. E la forma non tradisce: le autrici scrivono bene e ogni frase è cesellata e mai lasciata al caso o buttata là. Questo può essere un pregio o un piccolo difetto per chi ama gli autori che prediligono la trama mozzafiato e le pagine che si girano di corsa per vedere come va a finire. Mai come in questi casi è il gusto personale a dettare le proprie condizioni. Una parola infine sul concetto di libri in "pillole". Nessuno più di me appoggia gli autori che permettono di saggiare il proprio scritto gratuitamente prima dell'acquisto (o addirittura senza acquisto). Però non mi piace molto questo concetto delle "pillole", perchè se è vero che una costa solo 0.99€, alla fine per l'intero romanzo magari avremo pagato 4 o 5 €, cifra ben al di sopra di quello che io considero il prezzo corretto di un ebook, specie trattandosi di (ottime) autrici esordienti e di una minuscola casa editrice. Ma anche questo fa parte della sperimentazione che si fa di questa nuova forma di pubblicazione e ben venga.

1 commenti:

Marcellofilonide ha detto...

0,99 euro per un'ottima lettura...miracoli della rete :-))

Posta un commento