Subscribe:

sabato 16 novembre 2013

Nightmare in Chernobyl di Layne Carter [Rating 6]



Titolo: Nightmare in Chernobyl
Autore: Layne Carter
Editore: auto-pubblicato
Genere: Horror
Pagine: 134
Rating: 6




Oggi vi presento un ebook a cavallo fra diversi generi letterari. Horror, thriller e fantascienza, mescolati in un prodotto messo a disposizione da un autore che si firma con lo pseudonimo Layne Carter, al prezzo di Euro 2.98.
Nightmare in Chernobyl è un romanzo breve che ci porta in una delle location più cupe e tristi della terra. 




I nostri eroi, una squadra speciale a stelle e strisce, dovranno recuperare un soggetto proprio nell’inferno creato dall’uomo sulla terra.
La missione di salvataggio o uccisione (in gergo del mestiere RoT - Rescue or Terminate) presenta diversi rischi, legati sia alla destinazione della stessa che al mistero che avvolge l’obbiettivo, le cui caratteristiche si sveleranno solo in corso d’opera. 
A questi si aggiunge il fatto che l’unità inviata è capitana da un’improbabile civile, la dottoressa Conegan, esperta nel suo ramo (Ufficio per gli Affari Psicologici) ma molto meno quando si tratta di prendere decisioni “sotto il fuoco nemico”.
I presupposti del romanzo sono indubbiamente interessanti, così l’evoluzione dello stesso che sposta gradualmente la tensione dal “nemico ambientale” dato dalle pericolose radiazioni e dal complesso diroccato e claustrofobico della centrale di Chernobil, a quello “fisico”. 
Il nemico tanto atteso dai protagonisti nasconde però aspetti sorprendenti che si sveleranno mano a mano, presentando ostacoli via via maggiori lungo il cammino quasi ci trovassimo in un video game con mostri di fine livello sempre più agguerriti e spaventosi.
La prosa dell’autore è sicura, concisa e priva di fronzoli. Certo un editing più accurato avrebbe permesso di eliminare quelle imperfezioni e ripetizioni che ogni tanto rallentano la lettura, ma per il resto l’ebook scorre piacevole e senza grossi intoppi.
Quello che lascia delusi è forse la trama, che nasce da un’idea molto interessante e originale legata all’ambientazione, ma si perde a mio avviso nel corso della narrazione, presentando delle situazioni che l’autore avrebbe potuto rendere più imprevedibili, avendo a disposizione il vasto mondo “dell’immaginario” che trascende il reale. Non scendo nei dettagli per non rischiare di rovinarvi il pathos e la scoperta degli eventi. 
Ad ogni modo Carter mostra di possedere tutte le competenze e informazioni per imbastire una narrazione realistica e credibile, senza dar spazio a incongruenze che possano inficiare l’intero ebook. 
La caratterizzazione dei personaggi è sufficiente, anche dato il poco spazio a disposizione in un romanzo che fa comunque dell’azione la parte preminente. 
Un sei e mezzo quindi che diventa sei considerando l’elevato prezzo dell’ebook, un romanzo breve, e che rimane pur sempre opera prima di un esordiente e che quindi dovrebbe allettare il lettore anche attraverso la leva del prezzo.
A mio avviso, un autore da tenere in ogni caso sott’occhio, perché le doti ci sono. Quello che serve è quel briciolo di malizia in più che si ottiene solo continuando a scrivere, rompendo la schematicità della narrazione con qualche guizzo d’inventiva capace di renderne meno omogenea la linearità.

1 commenti:

ElenaTerenzi ha detto...

Molto interessante...

Posta un commento