Subscribe:

venerdì 27 marzo 2015

"Le Sabbie Nere" di Francesco Bertolino [Rating 8]

Link Acquisto Amazon





Titolo: Le Sabbie Nere

Serie: La Compagnia del Viandante

Autore: Francesco Bertolino

Genere: Fantasy

Rating: 8

Prezzo: Euro 2,48






Recensione:


Siamo giunti all’ultimo capitolo della Saga della Compagnia del Viandante e se da una parte la gioia di apprendere come si concluderanno le vicende dei nostri eroi è tanta, dall’altra si percorrono le pagine con un po’ di amarezza sapendo che si è prossimi alla fine di un’epopea importante. Speriamo quindi che l’autore lanci qualche segnale sulle sue intenzioni future e non lasci a lungo orfani i suoi lettori.



Oramai abbiamo detto tutto della prosa e dell’accuratezza dei testi di questo autore e non possiamo che confermare appieno i nostri precedenti elogi anche per questo “Le Sabbie Nere”, che si legge tutto d’un fiato senza incappare in incertezze e/o sbavature.
In più in questo capitolo l’autore ci mostra un aspetto nuovo che le mille peripezie compiute dai personaggi per giungere sin qui non aveva mai affrontato così accuratamente, lasciandolo sempre sullo sfondo: la guerra vera e propria.
Per un guerrafondaio come il sottoscritto (limitatamente alle guerre immaginarie, intendiamoci) la battaglia finale descritta in questo romanzo è un piacere incommensurabile.
Pagine e pagine dedicate a uno scontro titanico, epica conclusione per l’intera saga. Eserciti immani con le proprie peculiarità, le proprie truppe d’elitè e tutto quello che serve per dare origine a una battaglia capace di pendere per una parte per poi improvvisamente mutare il proprio corso a seguito di gesta eroiche o eventi casuali. Una ricostruzione credibile e resa ancor più imprevedibile dall’utilizzo di armi “speciali” che sono il vero valore aggiunto nell’opera del Bertolino e che forniscono quel tocco steampunk capace di impreziosire il suo fantasy.
Una guerra vera, dura, che lascerà dietro di se un fiume di sangue e che non guarderà in faccia a nessuno, come è giusto che sia, quindi preparatevi a versare qualche lacrimuccia!
Ci troveremo innanzi a una vera e propria “riunione di famiglia” fra il Bianco Viandante Abel e i suoi “amati” fratelli e sorelle. Una riunione che porterà a esiti ben più violenti e drammatici di quelli che nella maggior parte dei casi questi ritrovi comportino…
Non posso andare troppo oltre per non rovinarvi le sorprese ma posso anticiparvi che di certo i colpi di scena non mancheranno e che ogni personaggio incontrato sin ora nella lunga galoppata che ci ha portato a questa resa dei conti troverà il proprio spazio e la giusta collocazione senza forzature eccessive dimostrando l’ottimo lavoro di pianificazione posto in essere dall’autore e la sua abilità a gestire le diverse line narrative, non solo per quanto concerne i personaggi principali, ma anche per i comprimari che hanno assunto spessore e importanza nel corso dello scorrere delle pagine.
Nel finale Bertolino si lascia comunque aperto uno spiraglio per possibili seguiti capaci di coinvolgere il mondo da lui creato, staremo a vedere.


Infine, certo di fare cosa gradita a tutti coloro che ancora non si fossero baloccati con i romanzi di Bertolino, segnalo che esiste un bel “cofanetto” che comprende tutti e cinque i romanzi a 7,99 Euro.

Link Acquisto Amazon

Un condensato di avventure che nel suo complesso sfiora le 3.000 pagine e che vi terrà compagnia per ore e ore di evasione dalla realtà.
Un’opera importante, curata e ben scritta, frutto del lavoro di un autore italiano indipendente che non ha nulla da invidiare a molti dei fantasy che ci propinano le grandi case editrici pescando nel mercato estero con traduzioni a volte discutibili e altre con contenuti che paiono copia-incolla monotoni e ripetitivi. Il mio quindi non è solo un consiglio, ma una vera e propria esortazione all’acquisto e alla valorizzazione dei talenti nostrani!

0 commenti:

Posta un commento