Subscribe:

sabato 20 maggio 2017

Risveglio. Con esercizi delle antiche scuole esoteriche di Salvatore Brizzi


Link Acquisto Amazon


Sinossi: Questo è il terzo titolo della serie "La trilogia della trasmutazione" - gli altri due sono "Officina alkemica" e "La porta del mago" - che Salvatore Brizzi ha voluto portare a termine con il fine di "consegnare un sistema di risveglio completo a chiunque voglia divenire qualcosa di più di un burattino nelle mani della società". Anche questo può essere letto come un libro a sé, in quanto illustra in maniera completa il lavoro dal punto di vista teorico e, soprattutto, pratico. Il testo è una sintesi del "Corso di risveglio della coscienza" che Brizzi propone in diverse città d'Italia, e contiene tutti i relativi esercizi settimanali di "ricordo di sé". Preziosi gli scambi domande/risposte con i partecipanti al corso, che sono riportati alla fine di ogni capitolo. Un libro da mettere in pratica giorno dopo giorno fino alla completa trasformazione di sé.

Recensione: Come avrete capito Salvatore Brizzi è un autore che gradisco parecchio, visto che questa è l'ennesima delle sue opere che recensisco.
Non ho sufficienti conoscenze delle materie trattate per potermi permettere di confermare o confutare molti degli assunti dell'autore in merito alla eprovenienza più o meno mitica degli esercizi da lui proposti, ma di certo posso garantire che quanto esposto nel testo risulti assolutamente di buon senso e allo stesso tempo non sia per nulle facile da applicare. 
Come promesso dalla sinossi, questo volume si sofferma sugli esercizi pratici che ognuno di noi dovrebbe provare sulla propria pelle, nel quotidiano, se non altro per rendersi conto di quanto poco ognuno di noi abbia il controllo non solo sul proprio corpo, ma neppure sulla propria mente. 
Anche fosse "solo" questo il risultato della lettura del libro, non sarebbe certo un  obbiettivo da poco quello raggiunto dal Brizzi. Eppure la sensazione che ne ho ricavato dopo aver letto quasi tutte le sue opere, è di avere innanzi un autore preparato, ma mai arrogante, inflessibile magari, ma coerente e di certo non uno di quei grotteschi maestri che pretendono l'asservimento e la venerazione dai propri discepoli.
In questo l'autore è molto diverso, il suo obbiettivo è quello di formare attraverso la pratica degli esercizi proposti, dei Guerrieri che abbiano nel proprio intimo la forza, il Vril, il Fuoco Sacro che li renda del tutto indipendenti e consapevoli, senza necessità quindi di dipendere da nessuno, men che meno da un Maestro.
Insomma, un testo che unisce alla forza delle asserzioni mistiche, tutta una serie di esercizi pratici per sviluppare la coscienza di se in modo concreto e pragmatico. Per chi è interessato a questi argomenti, assolutamente da provare.

0 commenti:

Posta un commento