Subscribe:

domenica 24 novembre 2019

News: Nuova edizione per i lavori di Matteo Marchisio. Nasce la serie DOSSIER HATEFIELD


Oggi la canonica recensione domenicale dedicata ad un autore indipendente lascia il posto a una notizia che non può che rallegrarci. 
Vogliamo segnalarvi la nuova edizione, e veste grafica, per le opere di un autore che seguiamo da molti anni e che abbiamo imparato ad apprezzare non poco. 
Sto parlando di Matteo Marchisio, autore della serie A.R.C.A. Armature robotizzate per il combattimento aggressivo
Potete spulciare nel blog e troverete le recensioni ai diversi capitoli della saga, ma non è a questa che oggi vogliamo dedicare il nostro tempo. Niente fantascienza quindi, ma un salto nell'esotica ambientazione della Rodesia degli anni '70
La serie di cui parliamo prende il nome di Dossier Hatefiled e si compone (al momento di 5 episodi). Di seguito vi lascio la sinossi dei singoli romanzi brevi e per quelli da noi recensiti il link relativo. 
Posso solo aggiungere che la nuova versione, le cui cover sono assolutamente gagliarde, presenta il prezzo simbolico di 0,99 Euro a copia. 
Visto che l'autore è una delle migliori penne indipendenti in circolazione, capace di donare un ritmo incalzante a tutti i suoi lavori, non vedo una sola ragione al mondo per non dargli un'occasione. Non ve ne pentirete. Quello che più mi piace del Marchisio è la sua capacità di far emergere dai racconti la passione che lo anima per gli argomenti trattati, e questa è a mio avviso la miglior garanzia per la buona riuscita di un'opera letteraria.



1) DOSSIER HATEFIELD: Sezione NKZ-68

Potrebbe essere solo una leggenda. All'apice della Guerra Fredda la fazione ultranazionalista Zanla impiegò una nuova arma con l'intenzione di fiaccare la resistenza dell'esercito rodesiano. Il governo di Salsbury formò un'unità di specialisti per risalire all'origine delle efferatezze, troppo sanguinose perfino per i confini della Rodesia degli anni '70. Questo commando fu affidato al meno deciso e coinvolto giovane uomo, su cui lo stato rodesiano potesse contare.




2) DOSSIER HATEFIELD: La fine dei padroni

Ogni giorno in Rodesia è una sfida per la sopravvivenza. Rieke Hatefield si trova davanti alla scelta più difficile della sua vita: aiutare ancora il governo o rifugiarsi lontano dalla guerra, felice e ricco. Il mondo intorno a lui sta cambiando troppo velocemente perché la differenza tra amici e nemici sia chiara. 
A peggiorare le cose si aggiunge l'ennesima crisi: cosa potrebbe succedere se lo sportivo più famoso di tutta la Rodesia fosse svanito dalla sua villa?



3) DOSSIER HATEFIELD: Nowaland

Fine '79. Una nuova missione nella savana rodesiana per Rieke Hatefield. Questa volta nel Nowaland, un rettangolo di continente nero attraversato da cannibali e mercenari. Mentre lui e Katie devono farsi largo tra nuovi armamenti in mano ai rivoluzionari, la situazione politica in Rodesia arriva nella sua parte più buia. 
La disfatta è inevitabile. L'unico obbiettivo è contenere le perdite.



4) DOSSIER HATEFIELD : Raggruppamento Spada 


Rieke Hatefield lavora in una ditta di legnami di Addis Abeba, in Etiopia. Le battaglie nella savana rodesiana sono diventate un ricordo, come i volti delle persone care perdute laggiù. 
In un viaggio a Torino scoprirà quanto la Guerra Fredda imperversi ancora in Europa. 
Nel caos di una nuova avventura si aggiunge la notizia che, forse, suo padre è ancora vivo, prigioniero nella Libia del Rais. 
Liberarlo vorrebbe dire recuperare quello che credeva di aver perso per sempre in Rodesia.



5) DOSSIER HATEFIELD: Atollo Parahiso


Rieke era convito di aver trovato la felicità. Ma quando per l'ennesima volta si trova costretto ad abbandonare ogni cosa, il peso della responsabilità verso la sua famiglia lo costringe a riparare nell'odiata Francia. 
Sembra giunto il momento in cui le scelte del passato presentano il conto. 
In quel 1992 la vita gli offre la possibilità di riscatto più lontana da ogni suo piano. 
Che sia il momento di abbracciare il proprio destino?







0 commenti:

Posta un commento