Subscribe:

mercoledì 18 settembre 2019

Disfida nr. 104: Sotto la città e altre storie di Stefano Frigieri VS Thomas Ligotti




Titolo opera: Sotto la citta' ed altre storie


Formato: ebook e cartaceo

Genere: Racconti di genere fantastico

Prezzo: 13,00 cartaceo - 3,49 ebook

Sinossi: 
Stefano Frigieri si addentra in una dimensione del terrore che non è fatta di paura, ma di ombre e ambiguità, di coincidenze inquietanti e misteri irrisolvibili. 
Link Acquisto Amazon
Si serve del fascino dell'anormale e del misterioso per avvincere il lettore e tenerlo inchiodato alla pagina, all'erta e pronto a reagire se alzando lo sguardo incontra quello di uno sconosciuto che lo osserva a sua volta... È il fascino proprio di un evento bizzarro, di quel qualcosa di indefinito che pare essere in procinto di verificarsi facendosi beffa della nostra razionalità. Un fascino a cui sottrarsi è impossibile perché in ognuno di noi c'è il mostro cattivo relegato al sicuro in una stanzetta a tenuta stagna che ambisce a confrontarsi coi suoi simili. E solo noi ne siamo la chiave. Lo scrittore ci offre le indicazioni per trovare la porta. Oltre quella porta, creature che si nutrono di cellule umane, di sudari, che sopravvivono grazie a trasfusioni di sangue giovane, in agguato per vendicarsi di un torto, spiriti che ritornano dall'aldilà, che non riescono ad abbandonare i propri affetti, una strega che frequenta lo studio di un medico e un frate che dà fuoco alla propria abbazia... Dieci racconti per una silloge che chiama in gioco le nostre più ataviche paure e ci invita a prudenti riflessioni su quella realtà oltre il visibile a cui si può decidere di prestare attenzione oppure no.

Note/commenti/finalità dell'Autore: 
Uno di questi racconti (Sotto la citta') ha vinto il concorso Giovane Holden del 2018, sezione racconti inediti. Questo mi ha dato la spinta per completare il libro con altre nove storie. Tre mesi di duro, ma divertentissimo lavoro. Scrivo da sempre ma mai prima d'ora in modo semi professionale, ameno nelle intenzioni. Scrivo nei ritagli di tempo che mi concede il mio lavoro (faccio l'agente di commercio), anche per superare la routine e lo stress che esso comporta.
Scrivo, prevalentemente, perche' mi piace. La mia ambizione sarebbe quella che si divertisse anche il lettore. Se ci si accontentasse delle buone intenzioni...

BIG da sfidare: 




Esagerando mi piacerebbe sfidare "I canti di un sognatore morto" di Thomas Ligotti. 







0 commenti:

Posta un commento