Subscribe:

domenica 18 dicembre 2016

ARCA - La lista dei Probi di Matteo Marchisio [Rating 7]



Link Acquisto Amazon

Compralo su La Bancarella di scrittorindipendenti


Titolo: 
  
 La lista dei Probi 


Serie: A.R.C.A. Armature robotizzate per combattimento aggressivo


Autore:  Matteo Marchisio

Genere: Fantascienza

Prezzo: Euro 0,99

Rating: 7

Sinossi: 
La Decima si è divisa. Dal suo rientro in azione non ha avuto un momento di pace, dovendo correre in soccorso dei pochi che si sono opposti ai figli di Tlaloc. Mentre i compagni proteggono i kibarua da un’armata mercenaria nelle Lune Rigogliose, Morris Sword e Daboo ritornano sulla superficie martoriata di Lex V a difesa dell’ultimo gruppo di uomini e donne ancore legati all’Intesa, riuniti sotto l’unica bandiera della resistenza a ogni costo. In questa terza avventura degli ARCA, i piloti dovranno fronteggiare non solo orde di Soggiogatori, veterani instabili e leggende credute scomparse, ma anche giochi di potere interni alla resistenza stessa, così sottili da portarli a chiedersi se la difesa del genere umano valga uno sforzo tanto estremo.

Recensione: 
Ed eccoci al terzo episodio della Saga partorita da Matteo Marchisio.
Come al solito vi rimando alle recensioni dei capitoli precedenti per un'analisi completa dell’evoluzione dell’opera (Il Risveglio di Pito, I Figli di Tlaloc), confermandovi sin da subito che l’autore si mantiene su buoni livelli anche in questo scritto, senza che la storia perda il suo fascino. In questo caso però vanno fatti dei distinguo. Questo episodio costituisce indubbiamente un romanzo interlocutorio, una sorta di ponte verso quelli che saranno gli sviluppi futuri, un approfondimento delle vicende trascorse con l’utilizzo di interessanti flashback per esplorare la storia passata di alcuni personaggi.
Ho molto gradito queste parti che, mescolate ai capitoli dedicati alle vicende attuali (assai concitate), hanno contribuito a dare spessore all’opera mostrandoci la pianificazione puntuale e precisa del Marchisio e il suo desiderio di dar vita a qualcosa di più ampio raggio rispetto a quella che poteva essere una prima impressione. Ciononostante ho avuto la sensazione che l’autore abbia affrontato alcuni passi in modo piuttosto sbrigativo, perdendo delle opportunità ghiotte. Ad esempio vengono presentate alcune tipologie di avversari che avrebbero potuto arricchire l’universo creato se approfonditi maggiormente, ma forse ci sarà tempo e modo nel proseguo di rincontrarli.
Ad ogni modo la vicenda non perde smalto, anzi si arricchisce con nuovi scenari che affondano le radici in un passato misterioso, nel quale sette contrapposte si danno battaglia a suon di sotterfugi e macchinazioni macchiavelliche.
Nonostante i passaggi di “costruzione della trama a ritroso” il testo mantiene il suo ritmo sostenuto, vera caratteristica predominante negli scritti del Marchisio. Le vicende si susseguono a ritmo incalzante, accompagnate da una prosa semplice, ma mai banale, azzeccatissima per il genere trattato. 
L’autore è abile nel non eccedere mai in tecnicismi, dando al contempo la prova di padroneggiare perfettamente gli argomenti trattati, siano essi riferiti agli aspetti più tecnici relativi alle flotte spaziali, che agli armamenti in dotazione ai diversi schieramenti. 
I personaggi rimangono ottimi come nei capitoli precedenti, non presentano particolari evoluzioni, ma sempre godibili, supportati da dialoghi fluidi e azzeccati, altra caratteristica che contraddistingue positivamente questo autore.
Non c’è che dire, il mondo ricreato in questi romanzi è affascinante e ogni capitolo aggiunge in modo del tutto naturale nuovi dettagli che vanno a renderlo sempre più credibile e interessante. 
Purtroppo devo segnalare anche in questo caso la presenza di alcuni refusi, sicuramente dovuti alla fretta di procedere con le pubblicazioni a ritmo serrato, ma in netto miglioramento rispetto ai precedenti nei quali la mole di errorini era decisamente più marcata.
Ulteriore nota di merito per la cover, anche in questo caso a mio parere splendida e di altissimo livello.
Voto 7 per La Lista dei Probi, che va ad aggiungersi a una serie che intendo proseguire a leggere sino alla conclusione, cosa assolutamente mai scontata con i tempi che corrono. Complimenti all’autore quindi per la capacità di mantenere l’attrattiva della sua saga che a mio avviso merita di essere assolutamente letta, e non solo dagli appassionati del genere.

0 commenti:

Posta un commento