Subscribe:

domenica 25 maggio 2014

"Il Nuovo Quarto" di Andrea Zanotti [Rating 8]

Link Acquisto Amazon




Titolo: Il Nuovo Quarto
Collana: Mondo 2
Autore: Andrea Zanotti
Genere: Fantasy
Link download gratuito









Chi dice che il fantasy ormai è un genere finito? Il “cattivo” fantasy, forse, che riprende sempre gli stessi temi e le stesse ambientazioni senza aggiungere qualcosa di nuovo. Non è certo il caso de “Il nuovo Quarto”, primo romanzo della serie Mondo 2 di Andrea Zanotti.

In un mondo dominato dalla magia elementare, Terra, Aria, Fuoco e Acqua, nuove potenze si stanno muovendo, travolgendo l’esistenza dei mortali. Dèi antichi si scontrano con nuove divinità nate dalle esigenze degli esseri umani e della natura. Nuovi mondi si schiudono oltre le frontiere dei Quarti e la legge morale sembra sempre più un’inutile invenzione, adesso che i forti si impongono sui deboli.

In questo dipanarsi di trame oscure si muove la Centuria, una compagnia di mercenari guidati dal capitano Rovers. Con le malie del Traghettatore di Mondi, la Centuria supera i confini dei Quarti e giunge in un luogo misterioso che ricorda un po’ le Americhe del 1500: le tribù locali vengono schiavizzate e sfruttate da templari, che dovrebbero rispettare la vita prima di tutto. Tra indigeni e invasori sta per scoppiare una guerra, ma non una guerra comune: è prima di tutto lo scontro tra la potenza ancestrale della Dea Nulla e i nuovi Dei degli indigeni.
Mentre la Centuria dovrà decidere da che parte schierarsi, e soprattutto cercare di sopravvivere, nel Cuore dei Quarti il Rabdomastro Malet deve proteggere la fortezza di Askeen da forze demoniache che vogliono liberare il flagello di Isyl, e il Maggiore Firion incontra la misteriosa Qilana, la ragazza che porta rivolta in nome del bene e della pace.

Tante linee narrative che si intrecciano, tanti personaggi, ognuno con la sua missione, le sue paure e i sui dubbi, che arrancano come formiche in questo mondo pieno di caos e di violenza. Eppure, ogni personaggio è ben caratterizzato e rimane impresso nel lettore: il Maestro d’Ossa, con il suo sacco fetido che chiama “Santo”, il borbottante Deifobo, la fragile sacerdotessa Elyn, troppo gentile per un mondo che di gentile non ha nulla, l’imponente barbaro ReCorvo con la sua compagna Siqqara, l’assassina Zitara... e molti altri. Il lettore li scopre pian piano nel corso del romanzo e impara ad amarli, a gioire con loro, a piangere la loro morte. Sì, c’è anche e soprattutto la morte nel romanzo, con il suo spietato ed eccitante realismo che un po’ ricorda le opere di George R. Martin.

Oltre alla trama intrigante, particolare è anche la tecnica narrativa. Gran parte del romanzo è scritto con la classica terza persona al passato, che consente di mostrare i vari punti di vista dei personaggi e di svolgere appieno le linee narrative, ma in alcuni capitoli emerge la prima persona al presente, grazie alla voce di un giovane guerriero della Centuria. I suoi commenti mordaci coinvolgono maggiormente il lettore nella vicenda.

Come punto negativo, il linguaggio a volte un po’ troppo “crudo”, soprattutto nei dialoghi, ma può essere funzionale all’ambientazione: del resto cosa ci si può aspettare da una rude compagnia di avventurieri?


Il Nuovo Quarto è un romanzo che si legge in fretta e lascia con il fiato sospeso, in attesa del secondo episodio della saga...


Irene Grazzini


0 commenti:

Posta un commento